comunicazione marketing pubblicità

Sacro, profano, obelischi e colonne spezzate

Melissa Satta sull'obelisco di Portosalvo

Da qualche giorno, sull’Obelisco di Portosalvo, vicino la Chiesa di Santa Maria di Portosalvo, a Napoli, compare una mastodontica pubblicità di Rossoporpora che ricorda, con Melissa Satta, la sua sponsorizzazione del restauro del monumento.

Belen Rodrizuez Jadea Colonna Spezzata NapoliIn aprile scorso è stata la volta di Jadea che, con Belen Rodriguez, sponsorizzava il restauro della Colonna Spezzata, sul lungomare di Via Partenope.

Interessante notare, nelle due immagini di Rossoporpora come la croce in cima all’obelisco faccia quasi da copricapo a Melissa Satta; per non parlare della base dell’obelisco.

Lungi da me il moralismo da quattro soldi: faccio il pubblicitario da quasi 28 anni e ne ho viste e sentite di cotte e di crude; penso però che una riflessione vada fatta.
Domande del tipo: sono solo le aziende di intimo che hanno in animo di sponsorizzare i monumenti? gli hanno sponsorizzati perché si chiamano “colonna spezzata” e “obelisco“?

You may also like
Dialetto Napoletano e pubblicità
ghenea youth movie
Madalina Ghenea in spot e cinema

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage